Epilazione permanente inguine: perchè è consigliata?

L’epilazione permanente inguine è senza dubbio una delle soluzioni migliori per tutti coloro che vogliono eliminare questi peli una volta per tutte. Il pelo da trattare deve essere spesso e scuro per dare il massimo dei risultati. Questo tipo di epilazione permanente deve essere mantenuta del tempo ed elimina la maggior parte del pelo presente.

Questo trattamento viene eseguito attraverso il laser a diodo 808 quindi risulta essere indolore e sicuro.

Come avviene l’epilazione permanente inguine?

Come in altre zone l’epilazione permanente inguine avviene grazie alla trasformazione della luce, emessa dal laser, in calore. Questa assorbita dalla melanina porta alla distruzione della matrice e del bulbo pilifero. Grazie alla tecnologia avanzata del laser, questo fascio luminoso ha una lunghezza d’onda tale da poter essere assorbita dalla melanina nel bulbo pilifero. Di conseguenza non va a toccare la pelle e non la brucia.

epilazione laser cosenza

Come comportarsi prima e dopo il trattamento.

Per avere il massimo dei risultati da questo fantastico trattamento è necessario avere delle accortezze prima e dopo il trattamento. Per un risultato eccellente il pelo deve essere spesso e scuro, di conseguenza è ottimo farli crescere per quattro settimane prima della seduta e raderli solo un paio di giorni prima. Durante il trattamento il manipolo verrà passato sulla zona inguinale con o senza gel. Alla fine potrebbe essere passata una crema lenitiva. Per i giorni seguenti è necessario non esporsi al sole per evitare future discromie.

Seguendo queste accortezze vedrete che non avrete alcun problema durante e dopo il trattamento. Otterrete il massimo del risultato!

Epilazione permanente inguine: è davvero definitiva?

L’epilazone permanente inguine va ad eliminare la maggior parte dei peli. Circa l’80% andrà via senza problemi, salvo eccezioni di persone con problemi ormonali. Ciò che resterà alla fine delle seduta sarà solamente una chiara e leggera peluria. Con delle sedute di mantenimento si riuscirà ad eliminare sempre di più quel poco che rimane. Da ricordarsi è che il laser a diodo riesce a colpire solo i peli in fase anagen, ossia si crescita e non quelli a riposo. Per questo motivo l’epilazione è progressiva e a volte si necessita di sedute di mantenimento.

Lascia un commento

Chiudi il menu
×
×

Carrello